Dai Colli Fiorentini alle strade bianche dell’Eroica.

Distanza > 90.00 km
Difficoltà > impegnativo
Dislivello > 2000 mt

Dai Colli Fiorentini alle strade bianche dell’Eroica.

TOSCANA - FIRENZE - Grassina - Strada Zitta a cura di Guido Turbolento Basilisco

Questo giro a sud di Firenze permette di collegare i percorsi dei colli fiorentini a quelli dell’Eroica, utilizzando in parte, per il rientro, la Chiantigiana o statale 222 Firenze-Siena. Bellissima strada, spesso con traffico eccessivo. Il punto di partenza è Grassina a Sud di Firenze, per la precisione la Villa di Lilliano in località Antella (da dove parte e arriva la traccia .gpx). Essendo un anello, qualsiasi punto del percorso proposto è “buono” per innestarsi. 

E' un nuovo itinerario ad anello che si aggiunge agli altri del Grand Tour dei Colli Fiorentini. In parte sulle stesse strade con l'arrivo a Radda in Chianti, parecchio più a sud rispetto agli altri.

Se ti piace il nostro sito, se scarichi le strade zitte per pedalare con i tuoi amici, se vuoi che turbolento.net continui ad esistere e creare percorsi, se puoi e se vuoi, sostienilo con il tuo contributo, anche piccolo.



Profilo tecnico

Uscendo in bici da Firenze l’ideale è agganciarsi alla traccia in località Capannuccia, poco dopo Grassina. Da qui a sinistra per San Polo. La salita a Castel Ruggero, divagazione rispetto alla strada di valle, è un ottimo riscaldamento per raggiungere  con una piccola deviazione San Polo. Sosta alla fontana e poi a destra per Poggio alla Croce

Fino a poco tempo fa, in paese, c’era un piacevole bar. Era una sosta classica a fine salita. Ora il bar è stato chiuso e quindi, senza affrontare lo strappo per entrare in paese, si  prosegue con bella discesa fino a Brollo. Usciti dal paese, fare attenzione al bivio sulla destra per Ponte agli Stolli e Lucolena. Qui segnaliamo un droghiere-bar che fa degli ottimi panini.

Si sale quindi al valico del Morellino e poi ad Albola per raggiungere Radda in Chianti che sicuramente merita una visita. Siamo ora sulle strade dell’Eroica e quindi non c’è che provarne un pezzo. Da Radda si torna per mezzo chilometro circa, sulla strada già percorsa seguendo la direzione per Firenze. Al primo bivio a destra per Volpaia che si raggiunge con una graduale salita.

Anche se un po’ troppo rifatta per turisti, merita una visita e magari uno spuntino perché, diversamente dall’Eroica, sullo sterrato che vi aspetta non troverete gentili signore in costume  tipico, pronte a rifocillarvi. Quindi prendete per Panzano: è tutta sterrata, all’inizio abbastanza regolare e poi dissestata su una pendenza che fatta in senso inverso non si dimentica tanto facilmente. Una volta a Panzano, lascia il percorso dell’Eroica, iniziando un veloce ritorno sulla Chiantigiana per Greve, Strada in Chianti e poi Grassina.

Se il punto di partenza e arrivo è la villa di Lilliano, si deve girare con curva a gomito a destr,a prima di arrivare a Grassina e imboccare la brusca salita per la Torre, per chiudere il giro. E’ un’ottima prova per vedere se avete ancora energia nelle gambe!


Commenti

Nessun commento per questa strada!

Cosa aspetti? Se hai provato questa strada e vuoi recensirla o se vuoi chiedere informazioni commenta subito!

Lascia un commento

Per votare e commentare è neccessario effettuare il login, clicca qui
Se non sei ancora registrato al nostro network fallo subito, clicca qui

Download


Scarica la traccia

Per scaricare la traccia .gpx è neccessario effettuare il login, clicca qui
Se non sei ancora registrato al nostro network fallo subito, clicca qui

Condividi

Il nostro percorso ti è piaciuto? dillo a tutti:


VUOI RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER

email
nome
Turbolento, Italian Velo Tours, le Strade Zitte, sono marchi registrati di proprietà di THINKBIKE srl © 2013 Milano p.iva 08395490967 reg. imp. MI 2023172/2013 cap. soc. € 75.000