I novanta di Zanazzi

Distanza > 90.00 km
Difficoltà > facile
Dislivello > 200 mt

I novanta di Zanazzi

LOMBARDIA / Milano

Il Renzo solo per un soffio non è arrivato ai 90 anni. Gli mancavano pochi giorni. Così quel 5 aprile del 2014, in segno di ciclistica riconoscenza, gli abbiamo organizzato una pedalata, di 90 chilometri, sulle sue strade.

E' il secondo dei Giri, con la G maiuscola, dedicati a Zanazzi. Il primo si chiama "il Giro di Renzo Zanazzi", sulle strade che il Renzo fino ai suoi 86 anni percorreva almeno 3 volte alla settimana. E fa pari con "il Giro di Marino Vigna", nell'Oltrepo pavese e la "CronoBartali" nel Chianti dei colli fiorentini.

In parte percorre le strade del classico Zanazzi. Le abbandona tra Noviglio e Rosate per spingersi più a sud, quasi a Pavia, per risalire da Cascine Calderari verso Bereguardo, Motta Visconti, Besate, Morimondo, rimettendosi sul giro classico per chiudere con il rientro a San Cristoforo al Naviglio Grande.

Se ti piace il nostro sito, se scarichi le strade zitte per pedalare con i tuoi amici, se vuoi che turbolento.net continui ad esistere e creare percorsi, se puoi e se vuoi, sostienilo con il tuo contributo, anche piccolo.



Profilo tecnico

Si parte da San Cristoforo al Naviglio Grande, luogo di ritrovo abituale di moltissimi gruppi ciclistici milanesi. E' un giro di pura pianura, su piccole strade di campagna, non sempre in perfetto stato di manutenzione, in compenso con un traffico vaicolare molto, molto basso.

Per evitare la brutta e pericolosa svolta a sinistra del giro classico Zanazzi, a Trezzano si prosegue lungo la ciclabile del Naviglio Grande fino a Gaggiano. Si attraversa il ponticello ciclopedonale, attraversando la strada e infilandosi tra le case di Gaggiano. Direzione sud, piccolo vicolo della Gaggiano vecchia, in fondo sull'angolo ottima pasticceria-bar. Si segue la ciclabile uscendo dall'abitato, si attraversa la provinciale proseguendo quindi sulla piccola stradina che ci riporta sul Giro Zanazzi classico.

Tra piccole strade e vecchie cascine si arriva a Noviglio, quindi si punta a Binasco e ancora più a sud. La traccia aiuta, non poco, a non sbagliare strada in questo dedalo di stre interpoderali, conosciute quasi solo da chi vive e lavora in queste vecchie cascine.


Commenti

Nessun commento per questa strada!

Cosa aspetti? Se hai provato questa strada e vuoi recensirla o se vuoi chiedere informazioni commenta subito!

Lascia un commento

Per votare e commentare è neccessario effettuare il login, clicca qui
Se non sei ancora registrato al nostro network fallo subito, clicca qui

Download


Scarica la traccia

Per scaricare la traccia .gpx è neccessario effettuare il login, clicca qui
Se non sei ancora registrato al nostro network fallo subito, clicca qui

Condividi

Il nostro percorso ti è piaciuto? dillo a tutti:



Turbolento, Italian Velo Tours, le Strade Zitte, sono marchi registrati di proprietà di THINKBIKE srl © 2013 Milano p.iva 08395490967 reg. imp. MI 2023172/2013 cap. soc. € 75.000